Home . Nuove regole europee sulla definizione di Default



NUOVE REGOLE EUROPEE SULLA DEFINIZIONE DI DEFAULT


A partire dal 1° gennaio 2021 entrano in vigore le nuove regole europee in materia di classificazione dei debitori in “default”, che stabiliscono criteri e modalità più stringenti rispetto a quelli finora adottati dagli intermediari finanziari.

Alla luce di tali novità, ViViBanca incentiva i suoi Clienti a monitorare nel continuo tutte le proprie posizioni per evitare che uno sconfinamento sul conto corrente o arretrati di pagamento, anche di piccolo importo, potrebbe rendere più difficile il tuo accesso al credito.

Di seguito una breve sintesi di tali novità:


  • La Banca classifica il Cliente a default quando risulta un arretrato di pagamento di:
    • oltre 100 euro per le persone fisiche e le PMI
    • oltre 500 euro per le imprese non PMI che rappresenti più dell’1% del totale delle esposizioni del Cliente verso la Banca.

  • La Banca è tenuta a classificare il Cliente a default anche in presenza di disponibilità su altre linee di credito non utilizzate;
  • Lo stato di default permarrà per almeno 90 giorni dal momento in cui il Cliente regolarizza verso la Banca l’arretrato di pagamento e/o rientra dallo sconfinamento di conto corrente.
  • Con riferimento alle cointestazioni è previsto che:
    • Se la cointestazione è in default, il contagio si applica alle esposizioni dei singoli cointestatari;
    • Se tutti i cointestatari sono in default, il contagio si applica automaticamente alle esposizioni in cointestazione.

  • La classificazione a default sarà valutata a livello di Gruppo
  • Qualora per effetto della rimodulazione dell’affidamento (concessione di misure di forberance - moratoria) si rilevi una perdita superiore all’1% per la Banca in termini di Net Present Value, quest’ultima deve riclassificare il Cliente in stato di default.

Verifica in anticipo le tue posizioni


Verifica subito le tue posizioni con la Banca, per essere certo di non andare incontro a ripercussioni negative per il tuo bilancio familiare o per la tua impresa.

La tua Filiale è a completa disposizione per darti il massimo supporto in questa importante fase di cambiamento, per fornire chiarimenti sulle novità normative e per individuare le soluzioni che meglio rispondono alle tue esigenze.
Per ulteriori informazioni puoi anche consultare:

Prestiti: piu’ attenzione a scadenza e rimborsi

Download    

Guida semplice alle nuove regole europee in materia di default

Download    

Normativa di riferimento:
  • Regolamento dell’Unione Europea del 26 giugno 2013 – n° 575 – art. 178 - introduce specifiche disposizioni sul default di un debitore
  • Regolamento delegato dell’Unione Europea n. 171 del 19 ottobre 2017 - definisce i criteri per fissare la soglia di rilevanza, a cui si dovranno attenere le autorità di vigilanza
  • Raccomandazione della Commissione Europea 2003/361/CE del 6 maggio 2003 - definizione di Piccola e Media Impresa


Vieni a conoscere il tuo consulente ViViBanca di fiducia.

Trova la tua agenzia ViViBanca Network più vicina a te.

Scegli una regione


Scegli l'agenzia

Direzione Generale e Sede Legale
Via Giolitti, 15 - 10123 Torino TO
t. +39 011 19781000
f. +39 011 19698000 - info@vivibanca.it