Home . Chi Siamo . Media Relations . Comunicati Stampa



28-02-19

Pubblicazione dei risultati dell’offerta in opzione e prelazione


ViViBanca S.p.A. (“ViViBanca” o la “Società”), con riferimento all’aumento di capitale deliberato dall’assemblea straordinaria del 4 febbraio 2019 (l’”Aumento di Capitale”) e alla relativa offerta in opzione e prelazione delle massime n. 2.415.211 azioni di ViViBanca, offerte agli azionisti ai sensi dell’art. 2441, secondo comma, cod. civ. al prezzo di Euro 1,65 (di cui Euro 0,65 a titolo di sovrapprezzo) per ciascuna azione, comunica che durante il periodo di offerta in opzione e prelazione (13 febbraio 2019 – 27 febbraio 2019) sono state sottoscritte in opzione e prelazione tutte le 2.415.211 azioni ordinarie della Società di nuova emissione offerte, per un controvalore complessivo di Euro 3.985.098,15. Il capitale sociale della Società passerà dunque da Euro 31.397.751,00 a Euro 33.812.962,00, suddiviso in n. 33.812.962 azioni da nominali Euro 1 ciascuna.


Il pagamento e la consegna delle azioni sottoscritte in opzione e in prelazione è stato effettuato in data e con valuta 27 febbraio 2019. La comunicazione di avvenuta assegnazione delle azioni sarà effettuata ai sottoscrittori dagli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata gestito da Monte Titoli S.p.A. presso i quali sono state presentate le adesioni.

Come previsto dal term sheet sottoscritto in data 2 ottobre 2018, Banca Valsabbina S.c.p.A. ha esercitato i propri diritti di opzione e prelazione per n. 1.505.335 azioni della Società, aumentando pertanto la propria partecipazione nel capitale sociale di ViViBanca dal 3,18% al 7,41%.

Si segnala, infine, che anche Banca Alpi Marittime ha esercitato i propri diritti di opzione e prelazione aumentando la propria partecipazione dall’ 8,53% al 9,90%, mentre Banca Popolare di Bari ha seguito l’aumento di capitale di sociale mantenendo la propria quota al 9,90%.



Download

Media Relations
media.relations@vivibanca.it
t. +39 011 19781000
f. +39 011 19698000



COMUNICATI STAMPA

ViViBanca S.p.A.: l'Assemblea degli Azionisti conferisce la delega al Consiglio di Amministrazione della Banca per aumentare il capitale sociale fino a un massimo di Euro 30 milioni.






ViViBanca S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati economico finanziari al 31 dicembre 2019, risultati che mettono in evidenza il forte trend di crescita conseguito negli ultimi anni dalla banca.






ViViBanca: assegnati i rating Aa3 - A - AA da parte rispettivamente dell'agenzia Moody's, DBRS e Scope Ratings alla cartolarizzazione del portafoglio di prestiti contro cessione del quinto.






ASSOCIATI CON