01-08-23

ViViBanca S.p.A.: Consiglio di Amministrazione approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2023.


  • Crescita delle nuove erogazioni di prestiti contro Cessione del Quinto pari al 19,6% rispetto al 30 giugno 2022, per un importo complessivo di euro 177,1 milioni;
  • Margine di Intermediazione in crescita del 18% rispetto anno precedente, pari a euro 12,6 milioni (vs euro 10,7 milioni del 2022);
  • Utile netto consolidato pari a circa euro 1,1 milioni, in crescita rispetto a euro 0,2 milioni del 2022.
  • Patrimonio netto pari a euro 64,4 milioni, grazie al buon esito dell'operazione di aumento di capitale appena concluso ed alla destinazione a riserve degli utili dell'esercizio precedente.
Il Consiglio di Amministrazione di ViViBanca - gruppo bancario privato ed indipendente specializzato nel credito alle famiglie attraverso la cessione del quinto, i prestiti personali e l'anticipo del TFS, oltre che nella raccolta online sul mercato retail - ha approvato la relazione semestrale consolidata del Gruppo al 30 giugno 2023.

Nel commentare i risultati ottenuti nel periodo, il Presidente Germano Turinetto ed il Direttore Generale Antonio Dominici hanno sottolineato la capacità della Banca di proseguire il percorso di crescita e sviluppo previsto dal piano strategico, rafforzato dal perfezionamento dell'Aumento di Capitale da euro 7.546.660,00 e dall'avvio del progetto di fusione per incorporazione di Banca Popolare del Mediterraneo in ViViBanca.

Germano Turinetto, Presidente di ViViBanca afferma: "Il semestre appena concluso registra un altro passo importante della nostra strategia di crescita, grazie ai risultati ottenuti in un contesto competitivo particolare ed all'avvio del progetto di fusione per incorporazione di Banca Popolare del Mediterraneo in ViViBanca, operazione che permetterà di rafforzare il nostro posizionamento attraverso lo sviluppo di una nuova linea di business, ovvero il finanziamento alle piccole e medie imprese".

"Senza dimenticare - conclude Turinetto - l'operazione di aumento di capitale appena concluso che ci consentirà di accrescere il nostro patrimonio e di migliorare ulteriormente i principali ratio di solidità patrimoniale, indispensabili per il proseguo della nostra attività e di affrontare con fiducia il difficile contesto esterno".

Di seguito il commento ai principali risultati del periodo:

Al 30 giugno 2023 il Gruppo ViViBanca chiude il semestre con crediti verso i clienti che si attestano a euro 496 mln (+31,9% rispetto a euro 376 mln al 31 dicembre 2022), grazie al deciso contributo del prodotto CQSP che contribuisce per euro 451 mln.

I volumi intermediati complessivi (montante) per i prodotti CQSP e Anticipo TFS sono pari a euro 177,1 mln, +25% rispetto a euro 141,7 mln ottenuti nello stesso periodo dell'anno precedente.

I nuovi flussi di erogazione (finanziato) nella CQSP e nel TFS sono pari a circa euro 141,7 mln, in aumento del 14,3% rispetto a euro 124 mln nel primo semestre 2022.

Per quanto concerne il conto economico, il margine d'interesse si attesta a circa euro 5 mln al 30 giugno 2023 (+9,7% rispetto al I semestre 2022). Tale incremento è dovuto principalmente all'aumento dei crediti verso clienti core (CQSP e TFS) generati da ViViBanca e dalla controllata I.Fi.Ve.R. S.p.A., parzialmente compensati da un incremento del costo della raccolta e dal decalage del portafoglio Euganeo.

Il margine di intermediazione si attesta a euro 12,6 mln (+18% rispetto a euro 10,7 mln del primo semestre 2022).

I costi operativi sono pari a euro 10,6 mln, in incremento rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente (5%).

Le rettifiche per rischio di credito si attestano a euro 0,4 mln, a fronte dell'incremento delle pratiche mantenute a libro, parzialmente mitigate delle iniziative intraprese dalla Banca per la riduzione del portafoglio NPL.

L'utile netto consolidato di periodo, ammonta a euro 1,1 mln, mentre il patrimonio netto si attesta a euro 64,4 mln (rispetto a euro 57,8 mln al 31 dicembre 2022) a fronte del buon esito dell'operazione di aumento di capitale appena concluso ed alla destinazione a riserve dell'esercizio precedente.

Posizione patrimoniale e di liquidità al 30/06/2023:
  • ROE semestrale (annualizzato): 3,5%
  • Net NPE: 1,3%
  • Coverage NPL Ratio: 53,8%




Download

Media Relations
media.relations@vivibanca.it
t. +39 011 19781000
f. +39 011 19698000



COMUNICATI STAMPA

Al via la nuova partnership commerciale tra il Gruppo Bancario ViViBanca e Cassa di Risparmio di Volterra.






Assemblea Ordinaria degli azionisti 29 Aprile 2024






Straordinario aumento della raccolta diretta per ViViBanca nel 2023: €647,3mln.






ASSOCIATI CON